Santa Fiora

Nuovo stormo Ibis a oasi Ornetello

Un nuovo stormo di ibis eremita ha raggiunto l'oasi Wwf di Orbetello (Grosseto). Partiti in 31 esemplari il giorno di ferragosto dal Lago di Costanza in Germania e accompagnati da due 'mamme adottive' a bordo di ultraleggeri a motore per indicare loro la direzione, sono giunti a destinazione in 29. Gli altri due, durante una delle soste, hanno subito un attacco da parte di una volpe mentre riposavano in voliera. Sono ormai diversi anni che giovani di ibis dall'Austria attraversano mezza Italia per sostare nell'area maremmana, l'unica area di svernamento individuata dai responsabili del progetto promosso dall'associazione austriaca Waldrappen e che ha l'obiettivo di creare una piccola colonia riproduttiva della specie, a grave rischio di estinzione. L'arrivo degli ibis, si aggiunge ai tanti successi di conservazione che hanno contraddistinto l'Oasi di Orbetello nel 2018. In particolare la straordinaria nidificazione del falco pescatore, avvenuta per la prima volta nell'oasi, dopo qualche anno di tentativi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie